Inveisce contro i carabinieri al Pronto Soccorso di Pantelleria. Arrestato 22enne

A Pantelleria un 22enne, originario di Roma ma domiciliato a Pantelleria, in escandescenza al pronto soccorso in preda ai fumi dell’alcol, aveva assunto un atteggiamento aggressivo che intralciava le attività del personale sanitario. Alla vista dei carabinieri, il giovane ha iniziato ad inveire. A nulla, infatti, sono valsi i tentavi di colloquio con il 22enne, tanto che lo stesso si è scagliato contro gli operanti colpendoli con calci e pugni. Il giovane è stato tratto in arresto dai carabinieri poiché ritenuto responsabile dei reati di violenza, minaccia, resistenza a Pubblico Ufficiale, lesioni personali e vilipendio alla bandiera.