Due migranti morti per grave ipotermia

0
456

Due migranti, che insieme ad altri 88 avevano tentato di raggiungere Lampedusa su un gommone, sono morti questa mattina per grave ipotermia a bordo di una motovedetta della Guardia costiera italiana che li aveva soccorsi in mare.

Negli ultimi giorni grazie anche alle condizioni del mare decisamente migliorate, si sono susseguiti una serie di sbarchi di extracomunitari sulle coste siciliane e verso lampedusa.

I barconi della disperazione sono dunque ripresi come previsto visto l’arrivo della Primavera e fino ad ora in queste ultime quarantott’ore sono state registrate circa 800 persone che hanno tentato la traversata dalle coste del Nord Africa.