Dopo le primarie…

0
382

Antonino Papania aveva sbancato per le primarie del Partito Democratico in Provincia di Trapani ottenendo in tutta la provincia 6165 preferenze e 3414 voti soltanto nella città di Alcamo. Dunque un candidato fortissimo per il centrosinistra che con la decisione della commissione guidata da Luigi Berlinguer è stato escluso dalle liste elettorali. Papania, già in occasione delle elezioni comunali, era sceso in campo pronto per candidarsi a sindaco della Città di Alcamo salvo poi far un passo di lato, come tiene a precisare lo stesso senatore, a favore di Sebastiano Bonventre che poi diventò sindaco vincendo di misura il ballottaggio con Niclo Solina di Alcamo Bene Comune. Abbiamo tutelato – sostiene il presidente del comitato dei garanti Luigi Berlinguer – l’immagine e l’onorabilità del Pd”. Infatti Papania paga essenzialmente un’incompatibilità con il codice etico del Partito legata al patteggiamento, di 2 mesi e 20 giorni di reclusione in un processo su un presunto abuso d’ufficio. Subito dopo la vittoria schiacciante ottenuta in occasione delle primarie del Partito Democratico il Senatore Antonino Papania è stato ospite di Antonio Pignatiello all’interno del format “Feedback”, trasmissione in cui si ripercorreva il 2012 di Papania e soprattutto il futuro e si commentava il risultato delle consultazioni. Questa sera la nostra emittente ripropone, alle ore 23, la puntata andata in onda lo scorso 7 gennaio 2013.