Dattilo-Paceco, Cena ecumenica per l’Accademia italiana della cucina

“I condimenti: le salse e i sughi che caratterizzano la cucina del territorio”. E’ stato questo il tema dell’incontro tra le delegazioni di Trapani e Alcamo dell’Accademia italiana della cucina, tenutosi a Dattilo nella splendida cornice del baglio Soria-Firriata. L’incontro si è svolto in occasione della Cena ecumenica 2015, che viene svolta lo stesso giorno in tutte le città del mondo dove operano Delegazioni il cui compito principale è quello di salvaguardare prodotti e cucina del proprio territorio. Nel corso della cerimonia un particolare riconoscimento è stato tributato a Gaetano Basiricò, chef del baglio, recentemente rimesso a nuovo salvaguardandone tutte le caratteristiche architettoniche.

Nella foto da sinistra Ignazio Aversa (Delegato di Trapani), Liborio Cruciata (Delegato di Alcamo) e lo chef Gaetano Basiricò.