“Danza.” nel teatro di posa di Alpa 1. Spettacolo del New Ballet Studio Duncan

0
582

“Danza.”, il titolo, con quel punto bene in vista, parla da solo. Lo spettacolo di fine anno ideato dalla coreografa alcamese Giusy Vesco ha optato per un ritorno alla danza, cioè all’arte tersicorea senza fronzoli e senza particolari effetti scenici. Per questo il punto dopo la parola “danza”. Soprattutto nella prima parte del saggio, che andrà in scena domani sera e che chiuderà le attività didattiche ordinarie del “New Ballet Studio Duncan”, le allieve si esibiranno in tutta una serie di esercizi e di evoluzioni con il canonico body e con l’ausilio delle barre.

Poi, nella seconda parte di “Danza.”, la coreografa e il suo corpo di ballo lasceranno il classico e daranno vita a otto quadri che attraverseranno vari stili e musiche del “moderno”. Uno spettacolo davvero interessante scaturito dalla mente artistica di Giusy Vesco, coreografa e direttrice, da circa 25 anni, del New Ballet Sudio Duncan, scuola di danza che riesce spesso anche ad ottenere, per i suoi allievi, borse di studio e premi con personaggi di primissimo piano. Uno di questi momenti si celebrerà fra qualche giorno con la partecipazione ad un evento che vede, come protagonisti. i “mostri sacri” Carla Fracci e Raffaele Paganini.

Intanto crescono attesa, adrenalina e sacrifici per portare in scena “Danza.”. Prove completate, impianti luce e audio testati, location e palco definiti. Lo spettacolo si terrà domani sera, alle 21.30, nel teatro di posa degli studi televisivi di Alpa 1, nel vialone della zona artigianale, in contrada Sasi. La serata verrà interamente ripresa e poi trasmessa sui canali della storica emittente alcamese.