Danneggia un bar e minaccia i poliziotti

0
462

Rifiuto di fornire le proprie generalità, resistenza e minaccia a Pubblico Ufficiale, danneggiamento e lesioni personali guaribili in tre giorni: con queste accuse, gli agenti commissariato di Mazara del Vallo, hanno arrestato il pregiudicato 53enne Salvatore Asaro.

Intorno alle 23:00 di venerdì sera l’uomo era stato segnalato per aver danneggiato un bar in Piazza Plebiscito, poi si era allontanato.

Rintracciato non lontano da una volante, e bloccato, si era categoricamente rifiutato di esibire i documenti e di fornire le proprie generalità, andando subito in escandescenza e minacciando i poliziotti.

Invitato più volte a seguirli in macchina per recarsi in commissariato, non volendo entrare in auto volontariamente, ha cominciato a reagire, divincolandosi energicamente e strattonando gli agenti, che solo dopo diversi tentativi sono riusciti a farlo entrare sull’auto di servizio.

L’uomo dopo le formalità di rito è stato arrestato; arresto poi convalidato dalla sezione distaccata di Mazara del Tribunale di Marsala.