Conservatorio “Scontrino” di Trapani. L’alcamese Francesco Bambina nominato presidente

Prestigiosa nomina per il medico alcamese Francesco Bambina, dirigente dell’Unità operativa di radiologia dell’ospedale San Vito e Santo Spirito. Il ministro dell’Università e Ricerca scientifica, Maria Cristina Messa ha firmato ieri il decreto con il quale lo ha nominato Presidente del consiglio di amministrazione del Conservatorio di musica “Antonio Scontrino” di Trapani. L’incarico avrà la durata di tre anni.

La nomina è un atto di riconoscimento a Francesco Bambina, che, ricordiamo, ha fondato il 31 maggio del 1986 l’Associazione amici della musica di Alcamo, della quale è presidente. Lo stesso professionista dallo scorso mese di marzo fa parte del consiglio di amministrazione del Conservatorio musicale “Vincenzo Bellini” di Caltanissetta. Lo scorso dicembre con decreto del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella è stato nominato Commendatore al merito della Repubblica italiana. Impegnato nel sociale ha ricoperto cariche in varie istituzioni.

L’istituto del quale ora Francesco Bambina è presidente porta il nome di Antonio Scontrino, nato a Trapani il 17 maggio del 1850, che è stato compositore e contrabbassista, autore di opere liriche e di musica sinfonica. Lo “Scontrino” prepara tantissimi giovani che studiano la musica imparando a suonare vari strumenti. Intanto l’Associazione amici della musica di Alcamo, presieduta da Francesco Bambina riprende la stagione concertistica con 10 appuntamenti nel mese di giugno alle ore 19 al centro Marconi.

Si inizia venerdì 4 giugno con  l’Ensamble de Musica per voci, archi e pianoforte. Dal 4 al 7 novembre il concorso internazionale per cantati lirici, annullato lo scorso anno per la pandemia. Presidente di giuria Fabrizio Maria Carminati.