‘Confessioni di un innocente’, l’ingiusta detenzione di Gaetano Santangelo. Presentazione a Paceco (Interviste)

0
267

‘Confessioni di un innocente’, presentato ieri a Paceco, nella sala Pio XI della Chiesa Madre, il libro “di Maurizio Macaluso e di Gaetano Santangelo, uno degli alcamesi finiti in carcere per la strage della casermetta di Alcamo Marina e poi prosciolto dopo il processo di revisione. La presentazione del libro è stata promossa e organizzata dall’Associazione “La Koinè della Collina”, con l’obiettivo di dare voce a una storia di ingiustizia. L’opera di Macaluso e di Santangelo narra la travagliata vicenda dell’alcamese, ingiustamente coinvolto nel duplice omicidio dei carabinieri Salvatore Falcetta e Carmine Apuzzo, avvenuto nel gennaio del 1976 ad Alcamo Marina. Santangelo ha ripercorso, durante l’incontro, le drammatiche fasi del suo arresto e della condanna, quindi la fuga in Brasile, con Ferrantelli, altro condannato, e il proscioglimento da ogni accusa.