Colpiti da scarica elettrica, muoiono un 18enne e una 12enne

    0
    326

    Stava effettuando dei lavori di ristrutturazione al primo piano di un’abitazione di famiglia, priva di messa a terra e salvavita, quando è stato raggiunto da una scossa da 220 volt rimanendo folgorato.

    Ha perso così la vita, ieri, intorno alle 12.45 in via 4 novembre a Montelepre, il diciottenne Michele Giuseppe Lombardo, colpito mortalmente da una scarica elettrica.

     

    Sul posto sono giunti i Carabinieri di Montelepre che hanno ricostruito la dinamica dei fatti. Successivamente è arrivato il medico legale che ha confermato le cause del decesso. La salma, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stata restituita alla famiglia.

     

    Una tragedia simile ieri sera, in un’abitazione sul lungomare Cristoforo Colombo a Villagrazia di Carini. Una dodicenne si trovava a casa di amici, quando, nel tentativo di accendere un personal computer ha inserito la spina nella presa della corrente, è rimasta folgorata dalla scossa, ed è stata trasportata presso la guardia medica di Carini.

    Sul posto sono giunti i Carabinieri della Stazione di Villagrazia di Carini.

     

    (Nella foto: Michele Giuseppe Lombardo)