Centro storico di Partinico, lavori da sospendere. Dopo D’Asaro lo chiede LegAmbiente

0
206

Questi lavori non s’hanno da fare…… o comunque, lasciando stare le frasi manzoniane, vanno effettuati in altra maniera. Soprattutto per quanto riguarda il basolato. Lo storico partinicese Leonardo D’Asaro ha protocollato nei giorni scorsi una lettera relativa ai lavori di ristrutturazione del centro storico di Partinico.

Il basolato previsto nell’appalto, secondo lo storico, non ricalcherebbe quello esistente a suo tempo. Insomma un contrasto alla volontà del progetto, cioè quella di ricostituire luoghi, strade e pavimentazione come erano diversi anni fa.

Dopo l’uscita dello storico D’Asaro è adesso arrivata una nota del circolo ino Scasso di LegAmbiente che chiede alla commissione straordinaria che regge il comune di Partinico di sospendere immediatamente i lavori. In una nota gli ambientalisti segnalano notevoli dislivelli fra le basole che potrebbero causare inciampi e rovinose cadute ai pedoni.