Castellammare, grande musica con 80 giovani musicisti turchi. Domani, invece, la Tosca

0
112

Musica classica e lirica sono al centro di questo scorcio del cartellone del Summer Festival di Castellammare del Golfo. La Turkish Youth National Philarmonic Orchestra, l’orchestra giovanile turca, si è infatti esibita all’Arena delle Rose, diretta dal maestro Cem Mansur, grazie al patrocinio del Comune e su organizzazione dell’accadsemia Palermo Classica. Splendida solista la nota pianista russa Sofia Vasheruk, concertista di livello internazionale, che ha vinto diverse competizioni a Bruxelles, Napoli e Amsterdam.

Composta da ben 80 musicisti, fondata nel 2007, l’orchesta giovanile truca ha scelto la Sicilia occidentale per il suo Tour estivo 2019. Quello della Turkish National Youth Philharmonic è il primo progetto nel suo genere in Turchia. Già con il primo tour nel 2008 le platee internazionali hanno riconosciuto a questi giovani musicisti virtuosismi ed energia. Per il progetto “La Musica Che Unisce”, l’orchestra ha anche collaborato con giovani musicisti armeni formando la Turkish/Armenian Youth Orchestra che ha tenuto concerti a Istanbul e Berlino.

All’Arena delle Rose i giovani musicisti turchi hanno suonato musiche di Wagner, Tchaikovsky e Prokofiev mentre il loro vastissimo repertorio è stato recentemente applaudito anche a Vienna, Roma, Praga, Bruxelles, Bonn, Budapest, Varsavia, Verona e Linz. La Turkish National Youth Philharmonic, in occasione delle celebrazioni per i 400 anni di relazione diplomatiche tra Olanda e Turchia,  si è anche esibita in un concerto speciale in onore della regina Beatrice che ha partecipato all’evento.

L’orchestra giovanile turca domani si esibirà a Palermo alla Galeria d’arte moderna mentre a Castellammare del Golfo domani e domenica, sempre all’Arena delle Rose, verrà dato spazio alla lirica. In programma la Tosca con i musicisti della banca comunale castellammarese