Castellammare del Golfo, ‘Sicilia Democratica’ sbarca al municipio

0
458

CASTELLAMMARE DEL GOLFO – Mette radici anche nel palazzo municipale di Castellammare del Golfo il neonato movimento di Sicilia Democratica, capitanato dal deputato regionale Lino Leanza e che vede tra i suoi leader l’ex sindaco di Alcamo Giacomo Scala. Ieri la presentazione nell’aula consiliare del gruppo formato da Gaspare Canzoneri, che è anche vicesindaco, e Maurizio Paradiso, già capogruppo della lista civica “Castellammare democratica unita”. Al loro fianco tra gli altri l’assessore regionale all’Agricoltura Nino Caleca che ha parlato di un movimento che intende maggiormente qualificare l’azione politica dei singoli consiglieri ed orientare tutte le risorse nella direzione di un autentico rilancio dell’attività economica, sociale ed amministrativa della città. Proprio per i suoi collegamenti con i vertici del governo regionale Canzoneri è convinto che Sicilia Democratica potrà incidere per la risoluzione di importanti problematiche per il territorio.

Come ben si sa l’iter per il progetto di realizzazione del nuovo depuratore va a rilento e il Comune rischia seriamente la procedura d’infrazione, mentre i cantieri per la messa in sicurezza del porto sono fermi dal 2010 a causa di un’indagine della Procura. Importanti investimenti per il territorio, non solo sul piano economico ma anche sociale. Ma quanto inciderà questa nuova formazione politica sul territorio Castellammarese.