Castellammare del Golfo, Comune: Anagrafe dopo anni riapre al pomeriggio

0
164

Dopo anni torna l’apertura al pomeriggio dell’ufficio Anagrafe a Castellammare del Golfo. Quindi uffici aperti più ore grazie ad una complessiva manovra di rivisitazione della macchina burocratica. Ufficio che oltretutto contiene anche i servizi dello Stato Civile e della Pubblica istruzione. Dal prossimo 7 febbraio, e per ogni giovedì della settimana, questi uffici di via Speranza saranno aperti anche dalle 15 alle 18. L’ufficio Pubblica Istruzione, spostato nei locali della biblioteca comunale, è già anch’esso aperto sempre ogni giovedì nello stesso orario. “Rendere più efficienti gli uffici – afferma il sindaco Nicola Rizzo – significa migliorare i servizi. Con l’assessore al Personale Giuseppe Cruciata e quello alla Pubblica istruzione Enza Ligotti stiamo incessantemente lavorando in tal senso. Rispondiamo ad una esigenza dei cittadini che, fin dall’insediamento, ci chiedono servizi d’ufficio pomeridiani eliminati negli anni passati. Da anni questi uffici non sono aperti di pomeriggio causando un vero e proprio disservizio per i cittadini che, per motivi di lavoro o studio, al mattino sono impossibilitati ad andare agli sportelli del Comune per fare una carta d’identità, richiedere un certificato o qualsiasi altra attività”. Non si fermeranno comunque qui le novità secondo quanto preannuncia l’amministrazione comunale. Dopo gli interventi sull’Ufficio Tecnico e la Polizia municipale, Pubblica Istruzione e adesso Anagrafe e Stato Civile, il governo cittadino sostiene di essere solo all’inizio di una sorta di rivoluzione della macchina burocratica. In questo contesto c’è stato anche lo spostamento al pianterreno della biblioteca “Barbara Rizzo, Giuseppe e Salvatore Asta” di piazza Matteotti: “Grazie alla nuova sede ed al maggiore personale a disposizione – aggiungono il primo cittadino e gli assessori al Personale Giuseppe Cruciata ed all’Anagrafe Enza Ligotti – l’ufficio Pubblica istruzione è aperto non solo la mattina dalle ore 9 alle 12,30 ma anche il giovedì pomeriggio dalle ore 15 alle 18 come non avveniva da tempo, ma contiamo presto di poter aggiungere anche un altro pomeriggio. Agevoliamo l’accesso ai servizi attraverso una diversa programmazione dell’orario di apertura al pubblico che è un provvedimento di miglioramento nell’ambito dell’iter di rimessa in moto della macchina comunale”.