Castellammare del Golfo: audio-guide al castello arabo-normanno in italiano e inglese

0
543

Attivato al castello arabo-normanno di Castellammare del Golfo un percorso audio-guidato in due lingue, italiano e inglese, con informazioni sulle esposizioni museali e sul castello. Il servizio è gratuito ed è contemplato nell’ambito del potenziamento del polo museale “La Memoria del Mediterraneo”. Queste audio-guide sono state proposte da Maria Lombardo, già ideatrice e curatrice del progetto di “Passeggiata turistica nel centro storico di Castellammare del Golfo” patrocinato dal Comune ed è stato realizzato in collaborazione con il direttore del castello, Baldo Sabella, e dell’archeologa Antonella Curatolo. “Un servizio che arricchisce notevolmente l’offerta museale con un percorso audio guidato utilissimo per i tanti visitatori che raggiungono il nostro castello – affermano il sindaco Nicolò Coppola e l’assessore alla Cultura Salvo Bologna -. L’itinerario narrato permette di scoprire, sala dopo sala, le peculiarità storiche, artistiche, paesaggistiche e culturali della nostra città. Il lavoro è stato curato con attenzione e professionalità raccontando la nostra storia e cultura. Per questo arricchimento ringraziamo per l’impegno e quanto attuato, la dottoressa Maria Lombardo promotrice del progetto al quale ha collaborato anche l’archeologa Antonella Curatolo, e il direttore del castello Baldo Sabella per la preziosa cooperazione”. L’ideatrice del progetto Maria Lombardo spiega che “il percorso parte dalla sala ‘Nova’, la più antica del castello, passa per i tesori di Monte Inici e si immette nella sala della torre, con la meravigliosa scala a caracol de Mallorca e i numerosi reperti archeologici subacquei”. Attraversa poi le sale realizzate dai principi Naselli, dedicate alle attività e tradizioni marinare come la pesca del tonno, e continua fino alla sala degli stemmi e all’antica cucina, dove si trova “Castellammare sul set”, sezione che celebra Castellammare quale location di molti film e spot di successo. Da qui si raggiungono le sale del piano inferiore dedicate al mare, al tributo alla patria e alla Principalissima Patrona della città, Maria Santissima del Soccorso. “Vorrei ringraziare – conclude Maria Lombardo – l’amministrazione comunale e tutti coloro, e sono tanti, che hanno reso possibile l’attivazione delle audio guide collaborando, a vario titolo, alla realizzazione del progetto”. Intanto è stato avviato il servizio gratuito di “passeggiata turistica” nel centro storico di Castellammare, previsto il sabato mattina alle ore 10,30 e la domenica alle ore 17, con partenza da piazza Castello.