Castellammare Celebrazione per le vittime dell’immigrazione

0
317

Celebrata stamane a Castellammare  la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione”: commemorazione con gli studenti nel campo del cimitero dedicato alle vittime dei naufragi. Stamane la cerimonia: “Contaminazioni d’umanità -a cinque anni dal naufragio di Lampedusa”, un momento di ricordo delle vittime dei naufragi a cura del circolo Metropolis, in collaborazione con il Comune di Castellammare  e l’Unitre di Alcamo. Insieme agli alunni degli istituti superiori di primo e secondo grado, è stato ricordato il naufragio del 3 ottobre 2013 a Lampedusa dove morirono 368 migranti ed in ricordo del quale nel 2016 è stata istituita la Giornata nazionale in memoria delle vittime dell’immigrazione. La celebrazione davanti il campo comune del cimitero comunale dove sono sepolti oltre trenta dei morti nei naufragi di Lampedusa e nel canale di Sicilia del 3 e 12 ottobre 2013, e dove è stata posta una lapide marmorea a ricordo di tutti gli immigrati vittime di naufragi. Nell’ambito di “Contaminazioni d’umanità” nella sala conferenze del castello si è già svolto un laboratorio di  per ragazzi dai 12 ai 16 anni.