Carabinieri, operazione “Natale sicuro”

    I carabinieri di Marsala e Petrosino hanno dato il via all’operazione “Natale sicuro” da parte.

    Ieri è stato arrestato il pregiudicato siracusano Emanuele Catinello, 30enne, già sottoposto alla detenzione domiciliare presso la comunità F.A.R.O. di contrada Amabilina, in ottemperanza all’ordine di carcerazione emesso  dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Siracusa per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, rapina aggravata continuata e lesioni personali, dovendo espiare ulteriori 3 anni e mezzo di reclusione.

    L’uomo è stato associato alla Casa Circondariale di Trapani.

     

    Attraverso il capillare controllo degli obiettivi sensibili e alla circolazione stradale sono state, inoltre, denunciate a piede libero quattro persone. Si tratta di un marsalese di 19 anni, un romeno di 20 anni pregiudicato, un milanese 26 enne, tutti deferiti a piede libero per guida in stato di ebbrezza alcolica, in quanto sorpresi alla guida delle proprie auto con un tasso alcolemico nel sangue superiore al consentito, accertato mediante l’etilometro in dotazione. Un marsalese di 30 anni è stato invece denunciato perché sorpreso alla guida della con patente sospesa e segnalato alla Prefettura di Trapani perché, in seguito alla perquisizione personale, è stato trovato in possesso di una modica quantità di marijuana.

     

    (Nella foto: Emanuele Catinello)