Calcio,14/12 recupero Partinicaudace-Alcamo. ‘Costa Gaia’, periodo tradizionale

Trasferta nel catanese mercoledì 7 dicembre e ritorno al San Salvatore. Il Partinicaudace, per i quarti di finale della Coppa Italia di promozione, è stato abbinato al Misterbianco, squadra che occupa la seconda posizione nel girone D, raggruppamento che ha piazzato due formazioni ai quarti di Coppa Italia. L’altra, il blasonato Vittoria, sarà invece l’avversario del Fulgatore. Stavolta la Lega non ha optato per i criteri di territorialità. Anche i trapanesi dovranno giocare la prima gara in trasferta.  I quarti di finale si disputeranno mercoledì 7 dicembre e poi il 21. Resta quindi un solo mercoledì libero, il 14 dicembre, e proprio in quella data il comitato regionale della LND ha già fissato il recupero fra Partinicaudace ed Alcamo, derby sospeso sabato scorso, dopo 17 minuti e sullo 0 a 0, per impraticabilità di campo.

E parliamo di calcio giovanile. Il trofeo ‘Costa Gaia’ ritorna nel suo periodo naturale e originario. Le gare, per l’edizione numero 35, si disputeranno infatti a cavallo tra la fine del nuovo anno e l’inizio del nuovo. Così è sempre stato ad eccezione della scorsa edizione che si è disputata nel giugno scorso per tutta una serie di motivi. La kermesse sportiva, che assegna anche la XIII ‘Conad Cup’, avrà al suo interno, novità della nuova edizione, un’esibizione di calcio femminile con un torneo a quattro riservato alla categoria ‘Giovanissime’ (nate negli anni 2008 e 2009). Saranno poi sette le categorie che daranno vita al torneo: due ‘esordienti’, altrettante ‘pulcini’ e tre ‘primi calci’. Le prime squadre a scendere in campo saranno quelle dei ‘pulcini 2013 a 7’, ‘primi calci 2014 a 5’ e, sempre a cinque, i tornei riservati ai 2015 e ai 2016. Queste quattro categorie muoveranno i primi passi, con appositi concentramenti, dal 27 al 30 dicembre. Dal 3 al 5 gennaio, con finali per la giornata dell’Epifania, saranno in campo ‘esordienti 2010 a 9’, ‘esordienti 2011 a 9’ e ‘pulcini 2012 a 7’. Per lunedì 2 gennaio prevista l’inaugurazione alla presenza delle autorità. Le finali, per l’edizione numero 35, torneranno a disputarsi ad Alcamo, allo stadio ‘Lelio Catella’. Nella mattinata del 6 gennaio prossimo.