Calatafimi-Segesta – Enel potenzia la rete elettrica, investimento da 100 mila euro

0
477

 

Una nuova linea elettrica in media tensione – 20.000 Volt – realizzata nel territorio del Comune di Calatafimi, che consentirà di avere una maggiore disponibilità di energia elettrica e, soprattutto, di migliorare qualità e affidabilità del servizio per tutte le forniture presenti in un vasto territorio che, oltre Calatafimi, comprende Segesta, l’area extraurbana di Alcamo e Castellammare del Golfo.

Si tratta di una nuova infrastruttura creata da E-distribuzione, società del Gruppo Enel che gestisce in Italia la rete di distribuzione elettrica a media e bassa tensione, che ha comportato un investimento di 100 mila euro. Il nuovo assetto della rete, oltre a consentire una migliore ripartizione dei carichi energetici, consente di disporre di un’ulteriore via attraverso la quale far transitare l’energia elettrica necessaria nell’area. Questo permetterà, in caso di guasto, di ridurre il numero di utenti coinvolti e la durata dell’interruzione. Nella realizzazione dei lavori, oltre agli aspetti legati alla sicurezza e alla qualità del servizio elettrico, l’azienda ha rivolto la sua attenzione anche alla sostenibilità: la nuova linea elettrica, lunga circa un chilometro, è stata, infatti, realizzata con cavi interrati, in modo da non provocare alcun impatto estetico o ambientale. Quanto realizzato a Calatafimi rientra in un più ampio piano di interventi predisposto da E-distribuzione per potenziare e migliorare la qualità e la continuità del servizio elettrico in tutta la regione. In particolare, sono due gli aspetti su cui si basa il piano di potenziamento regionale: l’innovazione tecnologica, che prevede l’installazione di dispositivi di ultima generazione per aumentare il livello di automazione e garantire il tempestivo controllo anche da remoto, e l’attivazione di nuovi tratti di rete elettrica che, integrandosi con quelli già esistenti, permettano di ottimizzare ulteriormente l’affidabilità e la flessibilità delle rete.