Calatafimi-Segesta-Disturbi comportamento alimentare, nasce sportello d’ascolto

0
277

 

In un’epoca in cui i disturbi del comportamento alimentare sono nettamente aumentati in particolare nel mondo occidentale, dove ideali errati di magrezza e di linea perfetta colpiscono in particolar modo gli adolescenti di ogni strato sociale, nasce a Calatafimi-Segesta uno sportello apposito. Si tratta di un servizio d’ascolto, dedicato a tutti coloro che necessitano di consulenza ed orientamento sui disturbi di questo tipo. Entrerà in funzione dal prossimo 1 novembre. L’ufficio si trova all’interno dell’Istituto Comprensivo “Francesco Vivona” e funzionerà dalle 8.00 alle 20.00, ma chi ne volesse usufruirne deve richiedere un appuntamento telefonando al numero: 0924-599290. E’ uno sportello che nasce nell’ambito della rete civica della salute grazie alla collaborazione e sinergia tra l’Asp di Trapani, la psicoterapeuta Milena Mazzara dell’ associazione “Nuova Dimensione” e il Comune di Calatafimi Segesta. L’obiettivo principale è di fornire informazioni per imparare a riconoscere, dai primi segnali, l’insorgenza dei disturbi del comportamento alimentare. Mira ad offrire anche un orientamento sulle risorse che il territorio offre con l’eventuale passaggio ai centri specialistici per i casi che prevedono e richiedono un intervento strutturato e fornisce la consulenza alle famiglie in un’ottica di prevenzione, di promozione alla salute e di sviluppo di un rapporto sano ed equilibrato con il cibo ed il proprio corpo. L’attività dello sportello si propone, insomma, di fornire un servizio facilmente accessibile al fine di prevenire un disagio in costante crescita.