Calatafimi-Segesta-Cocaina e marijuana in casa, arrestato pusher

 

È stato arrestato in flagranza per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanza stupefacente. Vito Buglisi, 35 anni, è stato sorpreso dai carabinieri della Stazione di Calatafimi che nella notte tra giovedì e venerdì scorso hanno fatto scattare un blitz nella sua abitazione. A nulla è valso il tentativo del giovane di disfarsi di parte della droga gettandola nello scarico del lavabo del bagno: i militari dell’Arma hanno recuperato tutto. Complessivamente sono stati sequestrati: 9 dosi di cocaina, 11 grammi di marijuana già pronti per essere spacciati, denaro in contanti in banconote di vario taglio e due bilancini di precisione utilizzati per la suddivisione in dosi dello stupefacente. Al termine della perquisizione, i carabinieri hanno proceduto all’arresto di Buglisi che, su disposizione del pubblico ministero di turno, Andrea Tarondo, è stato posto ai domiciliari in attesa del processo. Il rito direttissimo si è concluso questa mattina con la convalida dell’arresto e l’applicazione della misura cautelare dell’obbligo di dimora. La droga sequestrata, il cui valore sul mercato si aggira attorno ai mille euro, è stata avviata alla distruzione.