Calata in mare la “stella maris”

    0
    369

    E’ stata “calata” ieri pomeriggio a Cala Bugutu, a Cornino, la statua in marmo raffigurante la Madonna di Custonaci.

    La motonave Zeus- della Traghetti delle Isole- con a bordo l’icona sacra, è partita da Trapani dal cantiere nautico “Antonio Miceli” e attorno alle 19:00, raggiunto il punto prestabilito dalla soprintendenza del mare, un fondale sabbioso a 13 metri di profondità, hanno preso il via le operazioni. Coinvolte circa 15 persone oltre al nucleo Sommozzatori della Guardia di Finanza di Palermo. Imbracata ad un gru, la statua è stata fatta scivolare lentamente in acqua con dei palloni. Alla “calata” hanno assistito, , su un’imbarcazione a fondo trasparente, gli organizzatori e coloro che si sono impegnati per la realizzazione del progetto: Vanessa Galipoli e Azzurra Ariè della AV Emotional Events, il vice presidente dell’associazione In Alto Mare, Piero Biondo, Raimodo Atzori del Diving Cornino, Renato Bica della Pro Loco di Custonaci e le imprese del settore marmifero. Presenti anche i rappresentanti delle istituzioni, ad iniziare dal sindaco di Custonaci, Mario Pellegrino.

    Le operazioni di posizionamento in mare erano visibili anche dalla terraferma.

    L’effige della Madonna di Custonaci, che come vuole la leggenda è approdata cinque secoli fa dal mare, è adesso tornata in mare  sottoforma di scultura.  Nella parte posteriore della base della statua è stata apposta una lastra con una dedica: “alle donne, alle mamme e ai loro cari che hanno perso la vita in cerca della libertà”.

     

    L’evento “Stella Maris- Maria SS. di Custonaci” comprende anche momenti di spettacolo eintrattenimento che si protrarranno fino a domani con concerti live, giochi in spiaggia e domenica 22 una cerimonia ufficiale in mare alla presenza delle forze dell’ordine.

    Intanto stasera, alle ore 22, sarà il gruppo Iotatòla” ad animare la prima parte della serata del borgo marinaro. Il duo femminile proporrà i brani più celebri del loro album “Divento Viola” che le ha lanciate nel panorama nazionale. Alle ore 23.00 esibizione di Vito Castiglione con il successo dell’estate “Welcome to Sicily”, un inno alla sicilianità in chiave estiva. Alle ore 23.30 DJ SET.

    Da non perdere, domenica 22 luglio, il gran finale con il concerto dei Qbeta alle ore 22.00 e a seguire il Love Family “Special Stella Maris”.

    La serata, presentata da Vanessa Galipoli, sarà resa ancora più suggestiva da uno stupefacente spettacolo di luci a raggi laser che accompagnerà le performance degli artisti.