C/mare del Golfo – La morte di Ilenia, 2 indagati per omicidio stradale

0
536

 

Due indagati per omicidio stradale per la morte di Ilenia Collica di Castellammare del Golfo. Sia il conducente della moto, sulla quale viaggiava la ragazza, morta a seguito dello scontro con un’auto, sia l’autista della vettura. I due indagati figurano nell’avviso di conclusione delle indagini dell’incidente verificatosi, la notte dello scorso 18 agosto, all’incrocio tra le vie Marconi  e Leonardo da Vinci di Castellammare del Golfo, in cui a seguito delle gravi ferite riportate morì una ragazza di 17 anni: Ilenia Collica, praticante estetista. Indagato anche per omicidio stradale Stefano Di Stefano, 21 anni, che si trovava alla guida di un’Alfa Romeo Brera. Il pubblico ministero ha stralciato la posizione del diciassettenne di origine polacca, che si trovava alla guida del ciclomotore, trasmettendo gli atti alla Procura minorile di Palermo. La morte di Ilenia suscitò a Castellammare un grande cordoglio e commozione. I due giovani viaggiavano a bordo di un ciclomotore Yamaha, che si scontrò con l’Alfa Romeo Brera ferma allo svincolo prima di immettersi in direzione della via Marconi. L’impatto fu violento ed entrambi vennero scaraventati a terra. Le condizioni della ragazza apparvero subito gravi. Venne trasportata all’ospedale di Alcamo, dove nonostante il gran prodigarsi dei medici, Ilenia si spese un paio d’ore dopo l’arrivo al Pronto soccorso. Scattarono le indagini da parte della polizia municipale con rapporto presentato alla magistratura. Nell’avviso di conclusione delle indagini il pubblico ministero scrive che i due giovani viaggiavano senza casco, a fari spenti e ad una velocità superiore a 40 chilometri orari. Centinaia le attestazioni di cordoglio che gettò nello sconforto la famiglia Colliica-Leoncino, conosciuta e stimata a Castellammare del Golfo. La ragazza avrebbe compiuto 18 anni lo scorso mese di ottobre.