Buseto Palizzolo, premio Italive 2014 alla processione dei Misteri

Prestigioso riconoscimento per il Comune di Buseto Palizzolo, che riceverà il prossimo 12 marzo a Roma il premio ITALIVE 2014 nella categoria “Rievocazioni storiche” per la “Processione dei Misteri con Quadri Viventi” organizzata dalla Confraternita del Crocifisso.

Si tratta di un riconoscimento assegnato da Italive.it, progetto promosso da Codacons, in partnership con Autostrade per l’Italia e la collaborazione di Coldiretti, che informa gli automobilisti su quello che accade nel territorio che attraversano, proponendo un calendario aggiornato dei migliori eventi organizzati e segnalando ciò che si produce nel territorio, mediante una scelta di prodotti eccellenti e di offerte enogastronomiche.

Nel 2014 il sito web www.italive.it ha raccolto oltre 517.572 giudizi di valutazione dai suoi 2,3 milioni di utenti; sono arrivate in redazione 11.742 segnalazioni, di cui 3.488 ammesse alla votazione dalla apposita commissione di esperti, secondo criteri oggettivi di organizzazione, competenza, affidabilità, storicità, comunicazione e soggettivi di originalità e attrattività.

Gli eventi più votati sia dal punto di vista della quantità che da quello del gradimento espresso dal pubblico con le votazioni online, sono stati ulteriormente valutati da una seconda commissione di sei esperti, sempre designati da Codacons, che ha determinato i vincitori nelle diverse categorie e la regione per la migliore gamma di eventi.

Attraverso la selezione tra gli eventi recensiti sul web e in base ai giudizi espressi dai turisti e al parere della commissione che ne ha apprezzato l’originalità, l’organizzazione e la comunicazione, il Comune di Buseto Palizzolo, grazie alla sua “Processione dei Misteri con Quadri Viventi”, si è aggiudicato quest’anno il premio per il miglior evento nella sezione “Rievocazioni storiche” tra quelli organizzati in Italia. Sebbene relativamente giovane – quest’anno sarà la 25° edizione – la manifestazione religiosa di Buseto Palizzolo è riuscita in poco tempo ad inserirsi fra i secolari e rinomati riti di Trapani, Marsala, Castelvetrano ed Erice. La processione dei Misteri o della Via Crucis, è la prima cerimonia della Settimana Santa in provincia di Trapani. Con i suoi sedici quadri viventi la sacra rappresentazione parte tradizionalmente la Domenica delle Palme dalla parrocchia Santa Teresa del Bambin Gesù presso il Villaggio Badia e si snoda lungo le vie cittadine per ore, fino a quando, a tarda sera l’effige lignea del Santissimo Crocifisso viene riposta all’interno della chiesa Madrice dedicata alla Madonna del Carmelo.

La cerimonia di premiazione si terrà nella capitale giovedì 12 marzo alle ore 11.30 nella splendida cornice dell’area archeologica dello Stadio di Domiziano, in piazza Navona. Il premio sarà consegnato dal sottosegretario al Ministero per i Beni e le Attività Culturali Francesca Barracciu, dall’A.D. di Atlantia e Autostrade per l’Italia Giovanni Castellucci, e dal presidente Coldiretti Giovani Maria Letizia Gardoni; a ritirarlo saranno il sindaco di Buseto Palizzolo Luca Gervasi e il presidente della Confraternita del Crocifisso Francesco Paolo Virga.