Borsa del Turismo, Comuni del Trapanese promuovono il territorio

I Comuni di Castellammare del Golfo, Erice, Favignana, Pantelleria e San Vito Lo Capo, il Gac Isole di Sicilia, Liberty Lines e Funierice vanno alla Bit, la Borsa Internazionale del Turismo che prende il via domenica prossimo a Fiera Milano city sotto un’unica insegna, “The Best of western Sicily”, il meglio della Sicilia Occidentale. Otto partner riuniti in un’area espositiva fanno sinergia per promuovere insieme un territorio ricco di storia, cultura e bellezze naturali. Nell’ambito del programma della Bit saranno presentate a giornalisti, viaggiatori e operatori del settore le strategie di promozione turistica, il calendario degli eventi e le principali attrattive di questa area della Sicilia. Si comincia domenica alle ore 11 con l’appuntamento dedicato al Comune di Castellammare del Golfo-Scopello: “destinazione da scoprire, emozioni da vivere”. A raccontare le bellezze della cittadina, tra gli altri, il sindaco Nicolò Rizzo, l’assessore allo spettacolo Maria Tesè e Maria Grazia Culcasi, tra gli organizzatori del Djoon Experience festival che quest’anno si svolgerà a Castellammare. Alle 12:30 è il turno del Comune di San Vito Lo Capo, perla del turismo trapanese. Domenica 9 febbraio alle 14:30 si prosegue con l’appuntamento del Comune di Favignana e si chiude, alle ore 16, con la presentazione del libro di Federico Quaranta, “Terra. E a seguire Pantelleria. Chiude il programma della Bit, martedì 11 febbraio l’incontro dedicato ad Unicredit.