Borgetto-Furto di energia elettrica, arrestato 50enne

0
416
SONY DSC

 

Ennesimo arresto effettuato dai carabinieri della Compagnia di Partinico con l’accusa di furto aggravato di energia elettrica. Questa volta si tratta di un uomo di Borgetto Salvatore Vicari di 50 anni, volto già noto alle forze dell’ordine. I militari dell’Arma, intervenuti d’iniziativa presso l’abitazione dell’uomo, hanno accertato che aveva manomesso il contatore elettronico della propria abitazione, realizzando un allaccio abusivo alla rete pubblica al fine di registrare, a danno della società erogatrice, un consumo inferiore al 100% rispetto al dato reale, quindi, in pratica, nullo. Su disposizione dell’autorità giudiziaria, Vicari è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa di essere giudicato con rito direttissimo presso il Tribunale di Palermo. I dati relativi agli arresti e alle denunce, forniti dai carabinieri del Comando provinciale di Palermo, relativi ai furti di energia elettrica dall’inizio dell’anno ad oggi, parlano di 85 persone arrestate e di 51 denunciate, appartenenti alle categorie più disparate: da casalinghe, disoccupati e pensionati ad impiegati, commercianti, ambulanti, ristoratori, panettieri, macellai, giostrai, fruttivendoli, ma anche titolari di bar, paninerie, sale giochi ed associazioni sportive.