Avvisi di garanzia ai responsabili Ato e Aimeri

    0
    323

    Nell’ambito di una più vasta indagine, coordinata dalla Dda di Palermo e condotta dal Noe dei carabinieri, due avvisi di garanzia sono stati notificati all’ingegnere Salvatore Alestra, presidente dell’Ato rifiuti Trapani ed a Orazio Colimberti, dirigente della Aimeri Ambiente.

    Secondo l’accusa, Alestra avrebbe omesso di far pagare delle penali, per dei disservizi, alla Aimeri, in cambio dell’assunzione di tre persone in seno alla società che si occupa della raccolta e dello smaltimento di rifiuti nel trapanese.

    Subito smentite le accuse dall’ingegner Alestra che puntualizza: “I disservizi sono stati puntualmente penalizzati, ma è anche vero che sono stati proposti alcuni lavoratori”.

    Perquisizioni sono stati eseguite nella sede di Trapani dell’Aimeri.

     

    (Nella foto: Salvatore Alestra e Orazio Colimberti)