Auto storiche. Al via la 30^ edizione del Giro di Sicilia

Al via la 30esima edizione del Giro di Sicilia tra le strade della nostra isola. Il giro si concluderà il 13 giugno.  Auto storiche, Cultura e Solidarietà. Dopo diversi mesi di “buio” a causa della pandemia, si riparte alla grande perché grande è la voglia di tutti di ritornare alla normalità, alle passioni autentiche come quella del motorismo storico.

Domani 8 giugno nella splendida cornice del Parco Villa Airoldi Golf Club di Palermo, alle ore 10,30, si terrà la conferenza di presentazione della manifestazione del Veteran Car Club Panormus, organizzatore della rievocazione del Giro Di Sicilia, gara automobilistica ideata da Vincenzo Florio nel 1912, che può annoverarsi tra le corse più antiche al mondo.

La manifestazione per la sua valenza internazionale è stata inserita dall’ASI nella top ten “Circuito Tricolore”, format patrocinato dal Ministero del Turismo. La XXX edizione sarà condita da vari trofei tra i quali quello dedicato alla madrina del Giro di Sicilia Costanza Afan De Rivera Costaguti, scomparsa lo scorso settembre 2020, previsto il 10 giugno, e a seguire quello intitolato a Roberto Pirera, cultore del motorismo storico, vittima del Covid.

Anche quest’anno presente la Fiat 600 anni 60 modificata per paraplegici per porre l’attenzione al tema della disabilità. Nuova sinergia quella con l’Associazione Teniamoci per Mano onlus. Il progetto nazionale la “Maratona del Sorriso” prevede vari appuntamenti.

A Palermo da stamane al 13 giugno anche gli appassionati del motorismo storico potranno fare una donazione, un libero contributo con lo scopo di supportare gli ospedali attraverso l’acquisto di macchinari, aiutare i bambini e le famiglie grazie anche alla clown terapia.  Sono 125 gli iscritti. Sei  gli equipaggi alcamesi al via che fanno parte della scuderia del Castello. Si tratta di Piscitello-La Monica su Jaguar del 1969. Provenzano-Guida su Mg B del 1973, Riccardo e Giuseppe

su Porshe 911 del 1990. D’Angelo- Bobokvohina su Porshe boxer del 1997 e Di Giuseppe-Di Franco su Porshe 911 del 1998.  Le auto storiche passeranno da Alcamo nel pomeriggio del 12 giugno.