Atti sessuali con minorenne. Condanna definitiva e arresto per sessantacinquenne

Condannato in via definitiva, per atti sessuali, un sessantacinquenne trapanese. I fatti risalgono al 2017 e al 2018. La Corte d’Appello di Palermo, nel febbraio 2020, aveva confermato la condanna di primo grado, divenuta poi definitiva pochi giorni fa.

Gli agenti della polizia in servizio presso la squadra mobile della questura  lo hanno rintracciato a Trapani. L’uomo è stato pertanto accompagnato n carcere, al “Pietro Cerulli” di San Giuliano, dove dovrà scontare due anni e due mesi di reclusione.