Assolti Mori e Obinu dal Tribunale

0
347

La Quarta sezione del Tribunale di Palermo ha assolto l’ex Generale dei Carabinieri Mario Mori e il Colonnello Mauro Obinu e non ha accolto la richiesta dei PM “Perché il fatto non costituisce reato”. Questa la formula letta dal presidente del collegio, Mario Fontana.

Per loro l’accusa era favoreggiamento aggravato. Con il dispositivo della sentenza, il tribunale ha disposto pure la trasmissione in Procura delle deposizioni di Massimo Ciancimino e Michele Riccio, “per quanto di competenza”, ovvero per la valutazione di eventuali reati. I giudici ritengono dunque che i principali testi dell’accusa non abbiano detto la verità.

Mori e Obinu erano accusati da un collega, il colonnello Michele Riccio, di aver impedito un blitz determinante per la cattura di Provenzano.