Allarme adescamenti on-line di minori. Studiosi del CNR indicano le precauzioni

Con il lockdown che costringe tutti quanti a stare a casa e ad usare la rete anche per lavorare o seguire le lezioni, hanno registrato una notevole impennata le denunce per adescamenti di minori on-line. L’allarme, con dati alla mano, è stato lanciato dalla polizia postale mentre gli studiosi del CNR di Catania hanno predisposto, con la partecipazione del neurologo e pediatra Enrico Parano, un pacchetto di precauzioni per famiglie e bambini.