Alcamo: viola i domicliari perchè non sopporta il caffè fatto in casa

Il caffè fatto in casa non lo gradiva più. Nonostante fosse agli arresti domiciliari ha deciso di uscire e di gustare l’espresso dal gusto tipicamente forte del bar. Ma questa mossa gli è costata l’arresto. Protagonista di questo singolare episodio l’alcamese Vito Stornello, 40 anni, beccato dai carabinieri proprio nell’attimo in cui si era recato al bar. Ai militari dell’Arma lo stresso quarantenne ha ammesso di essersi recato al bar proprio perché non sopportava il gusto della caffettiera fatta in casa.

which brings lower quality customer service
burberry schal Anna Dello Russo for H

but when you remember the movie
chanel espadrillesNew York Office Vacancies Bottoming