Alcamo, un arresto per evasione

0
526

I Carabinieri dell’Aliquota Radiomobile della Compagnia di Alcamo hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, il pregiudicato alcamese Giacomo Tarantola, 44enne, sottoposto alla sorveglianza speciale della P.S., con obbligo di soggiorno nel comune di Alcamo. I militari, diretti dal Maresciallo Vito Grimaudo e coordinati dal Capitano Savino Capodivento, stavano eseguendo nella tarda serata di ieri, un servizio di controllo del territorio e delle persone sottoposte a misure restrittive.

Giunti presso l’abitazione dell’uomo, Tarantola, con a carico numerosi precedenti per furto, spaccio di sostanze stupefacenti e violenza sessuale, non è stato trovato in casa. A questo punto sono scattate le ricerche da parte dei militari dell’Arma di Alcamo, durate tutta la notte, fino a quando alle prime luci dell’alba, trovato mentre camminava da solo per le vie del centro, è stato bloccato e tratto in arresto per violazione della misura a cui era sottoposto.

Dell’arresto è stata data comunicazione al Magistrato di turno presso la Procura della Repubblica di Trapani, che ha disposto la custodia dell’arrestato presso le camere di sicurezza della Compagnia Carabinieri di Alcamo per poi essere sottoposto stamattina a giudizio con rito direttissimo innanzi al Tribunale monocratico di Trapani.