Alcamo: Trofeo Costa Gaia, ultime novità

 

Sei le regioni d’Italia che saranno  rappresentate nel corso della 29a edizione del “Trofeo Costa Gaia” che, anche quest’anno, assegnerà la “Conad Cup”. Saranno presenti Abruzzo, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna e, naturalmente, Sicilia, le migliori scuole-calcio del meridione d’Italia, società professionistiche provenienti da Trapani, Palermo e Messina e, novità straniera assoluta del torneo internazionale di calcio giovanile: la Russia. L’attesa maggiore è proprio per il corposo gruppo in arrivo dalla Repubblica russa che porterà i giovani calciatori di un importante istituto scolastico. Grandi aspettative anche per il “Gran Galà” di presentazione organizzato, come ogni anno dalla società Adelkam, per permettere agli appassionati e ai ragazzini delle scuole-calcio, di vedere da vicino i loro beniamini: campioni e allenatori del calcio professionistico. Saranno infatti presenti alla kermesse inaugurale, in calendario qualche giorno prima del Natale, i calciatori di serie A del Palermo e quelli di serie B del Trapani. E, come sempre, si rinnoverà la tradizione della rassegna: l’ospitalità nelle famiglie dei piccoli calciatori. Il Trofeo sarà suddiviso in sei categorie: tre per la cosiddetta anteprima il 27, 28 e 29 dicembre, ed altrettante per la fase cruciale della manifestazione, dal 2 al 5 gennaio.  La scuola-calcio Adelkam, organizzatrice del “Costa Gaia” intende assegnare, anche nell’edizione 2015/2016, il Premio Fair Play “Sergio Asta”, dedicato ad un giovane calciatore alcamese, tragicamente e prematuramente scomparso. La consegna del premio “Sergio Asta”, della Conad Cup e degli altri trofei avverrà allo stadio comunale “Lelio Catella” di Alcamo, al termine delle finali in programma nella mattinata del 6 gennaio 2016.