Alcamo-Torneo “Costa Gaia”, da russi e ungheresi le prime adesioni

0
380

 

La società ungherese del Debrecen, località famosa anche perché nella zona si svolge il Gran premio di Formula 1, ha confermato la partecipazione alla prossima edizione del Torneo internazionale di calcio giovanile “Costa Gaia”,  che si svolgerà  ad Alcamo dal due al sei gennaio prossimi. Il Debrecen, già in passato è venuto ad Alcamo, per il torneo. Confermata la presenza della Torpedo Mosca, la cui delegazione è rimasta entusiasta lo scorso anno per il torneo, per l’ospitalità e per il clima. Da Mosca verrà una folta delegazione. Ma la sorpresa del Torneo potrebbe essere la presenza di una squadra giapponese. Infatti la fama del “Costa Gaia” è arrivata anche in Oriente. Un’agenzia turistica di Torino ha già contattato l’Adelkam manifestando la possibilità di avere la una squadra giovanile giapponese che in quel periodo si troverà in Italia per una tournee.  Contatti già sono stati presi con diverse squadre di serie A tra le quali Inter, Atalanta e Torino. Ma ospitare una squadra di serie A,  che viene ad Alcamo soltanto se è tutto pagato, ha altissimi costi. Mediamente la spesa si aggira sui 6-7 mila euro a squadra.  Il direttore generale dell’Adelkam. Gaetano Lo Monaco è al lavoro per varare un Torneo di alto livello, considerato che si celebra la Trentesima edizione. Già lo stesso Lo Monaco ha avuto incontri con sindaci e amministratori. Il “Costa Gaia” è la manifestazione più importante che si svolge ad Alcamo perché con le migliaia di presenze, con gli alberghi pieni va oltre l’evento sportivo perché si promuove il territorio e quindi il turismo. Il” Costa Gaia” merita la massima attenzione a tutti i livelli. Saranno circa 200 le squadre partecipanti nelle categorie Esordienti e Pulcini con fasi eliminatorie nei campi di gioco dei Comuni del Golfo di Castellammare: ovvero da Palermo a Mazara. Anche per la trentesima edizione un ruolo importante avrà la Conad, che crede nelle manifestazioni e quindi le supporta quando protagonisti sono i ragazzi. L’Adelkam Alcamo, una delle società più prestigiose nel panorama del calcio giovanile italiano, è dunque già al lavoro con tutto lo staff per varare il “Costa Gaia”.