Alcamo, teatro amatoriale. Primeggia compagnia di Caserta

0
471
la premiazione di ieri

L’associazione culturale “30 all’ora” di Casagiovese, provincia di Caserta, con ben quattro premi è stata la compagnia che ha primeggiato alla Decima rassegna del teatro amatoriale, organizzata dalla Compagnia piccolo teatro di Alcamo. La cerimonia di ieri sera è stata preceduta dalla consegna del premio speciale “Salvatore Tartamella”, conferito all’attore, regista ed autore alcamese Giuseppe Cutino. All’associazione “30 all’ora” i premi migliore artista caratterista, ex aequo, a Carla Ferrara, migliore regia a Vincenzo Russo, migliore compagnia per la giuria e migliore spettacolo, decretato dal pubblico. Premio migliore attrice caratterista ad Eugenia Lombardo, dell’associazione Amici del teatro di Vittoria. Migliore attore caratterista: Ivano Ferrara dell’associazione “Teatro insieme” di San Cataldo. Migliore attrice protagonista: Maria Sollami della compagnia “Il Canovaccio” di Leonforte.

La cerimonia, presentata da Nato Stabile, coadiuvato da Denise Ardito e Giovanna Stellino, è stata intervallata dallo spettacolo di cabaret di Ernesto Maria Ponte. Le motivazioni dei premi sono state lette dalle due giovani attrici di punta del Piccolo teatro: Irene Filippi e Chiara Calandrino. Presenti alla cerimonia i presidenti regionale e nazionale della Fita (Federazione italiana teatro amatoriale), Antonella Messina e Carmelo Pace. Targhe sono state consegnate anche da Giovanni Anania, dirigente della Conad, che supporta da diversi anni il Piccolo teatro, che tra i suoi storici attori annovera Vittorio Troia dirigente regionale della Conad, dal presidente della Cooperativa Felice Ciacio, dall’assessore Lorella Di Giovanni, e dalla vice presidente del consiglio Giovanna Melodia. Ringraziamenti particolari sono andati all’infaticabile direttore artistico Franco Regina.

Ottima la qualità degli spettacoli amatoriali, mentre la stagione proseguirà nei giorni 26-27 e 28 aprile prossimi con la commedia brillante “Ditegli sempre di si” di Eduardo De Filippo per la regia di Nato Stabile. Per la rassegna della prosa e dello spettacolo, giunta alla 36esima edizione il 13 aprile sarà recuperata la commedia di Antonio Grosso, saltata nella scorsa edizione, dal titolo “Tre papà per un bebè, per la regia di Roberto D’Alessandro, con Mario Zamma, Nicola Canonico e Alessia Fabiani.