Alcamo, serpente in città

Un serpente che si aggira per il Corso IV Aprile: questa la segnalazione arrivata ieri al 112 da parte di un cittadino. Immediato l’intervento di una pattuglia dei Carabinieri, i quali individuato l’inaspettato ospite in visita in città, tenendolo sotto controllo a vista, lo hanno catturato grazie all’ausilio del Corpo Forestale dello Stato. È accaduto ieri mattina ad Alcamo, quando gli uomini della locale Compagnia Carabinieri, si sono trovati a fronteggiare l’anomalo intervento. Si trattava di un rettile non appartenente ad una specie velenosa, ma di un innocuo esemplare di “Biacco” della lunghezza di circa 70 cm, molto diffuso nelle campagne limitrofe alla cittadina. Aveva trovato rifugio all’interno di una cartolibreria ubicata proprio in centro, lungo Corso IV Aprile. Dopo averlo recuperato, l’inatteso visitatore è stato riportato all’interno della riserva naturale del Monte Bonifato, e restituito al suo habitat naturale.