Alcamo. Rassegna teatrale Tre spettacoli con gli attori del Piccolo teatro

0
169

Il sipario del teatro “Cielo” si alzerà il prossimo 25 novembre per dare il via alla Decima rassegna del teatro amatoriale, promossa dalla Cooperativa piccolo teatro di Alcamo. Per l’inizio della Trentunesima rassegna della prosa e dello spettacolo il primo appuntamento è il sedici dicembre. Ma nella sede della via tenente Francesco Paolo Lucchese ferve il lavoro per  comporre il puzzle dell’assegnazione dei posti agli abbonanti e non. Un lavoro eseguito dal direttore artistico Franco Regina, impegnato anche sul difficile fronte della regia. Due rassegne  tutte da gustare quelle della stagione 2018-2019. Posa e spettacolo ed amatoriale, sulla scia di una lunga esperienza iniziata ben 43 anni fa. E in questi 43 anni tanti sono stati i protagonisti alcamesi, succedutesi sul palcoscenico. Un modo intelligente per impegnare tanti giovani per un’attività, che merita la massima attenzione delle Istituzioni: primo fra tutti il Comune di Alcamo, città in cui opera il Piccolo teatro. Tre le commedie che gli attori della cooperativa alcamese porteranno in scena. E un aspetto importante di queste rappresentazioni è che sono impegnati ben trentacinque attori e attrici: dal nucleo storico, agli emergenti e dai nuovi arrivati. Partecipano con entusiasmo alle prove già iniziate, sotto la regia di Franco Regina e Nato Stabile. Dal 14 al 16 dicembre rappresenteranno Palace Hotel, farsa comica, per la regia di Franco Regina. Il 9 e 10 febbraio L’”Apparenza inganna”, commedia brillante per la regia di Franco Regina.  Dal 26 al 28 aprile “Ditegli sempre di si”, commedia brillante di Eduardo de Filippo, per la regia di Nato Stabile. Lavori  impegnativi ma gli attori, come è accaduto in passato, riusciranno a presentarsi in ottima forma per le date delle commedie. Confermati i prezzi degli abbonamenti dello scorso anno e varata anche l’iniziativa del “Sabato a teatro” con quattro commedie al prezzo di appena 25 euro. Ovvero 6 euro e 25 centesimi a spettacolo. Previste anche rappresentazioni per le scuole.