Alcamo, PRG: ultimi incontri, tutti invitati

Ieri pomeriggio, un incontro tecnico riguardante il PRG della città presso la sede della CNA di Alcamo, a cui hanno hanno preso parte, oltre l’assessore all’urbanistica Ferdinando Trapani, tutti i componenti della CNA, nell’ottica del confronto fra l’amministrazione e i cittadini, e dell’ instaurazione di un dialogo diretto con gli attori sociali che potrebbero contribuire a cambiare il volto del territorio.

Un “incontro proficuo durante il quale sono state raccolte proposte ed osservazioni per il redigendo PRG” – ha commentato l’assessore Trapani – “la CNA ha presentato all’Amministrazione le proprie riflessioni e considerazioni sul più importante strumento urbanistico della Città.

Intanto lunedì prossimo, alle ore 15.30, è in calendario l’ultimo degli incontri riguardanti il Piano Regolatore Generale. Presso il Centro congressi Marconi saranno presenti: il sindaco Sebastiano Bonventre, l’assessore all’urbanistica, Ferdinando Trapani e il neo dirigente dell’urbanistica, Carlo Bertolino.

L’assessore Trapani, che ha curato in prima persona tutti gli appuntamenti che, da oltre un mese a questa parte, hanno coinvolto i differenti attori sociali sul tema “le direttive generali del P.R.G.” evidenzia: “Obiettivo dell’appuntamento è raccogliere proposte, riflessioni e considerazioni da allegare alla proposta tecnica della giunta comunale per le direttive generali (di stretta competenza del Consiglio Comunale) volte alla revisione del PRG; l’intento è quello di promuovere una partecipazione allargata per una pianificazione del territorio attenta alle esigenze di chi vive la città e, dunque, un intervento conclusivo che coinvolga tutti gli attori fin qui interessati ai precedenti appuntamenti ovvero gruppi sociali, associazioni, enti pubblici e privati portatori di interessi diffusi, nonché rappresentanti di banche e finanziarie, associazioni ambientali/culturali, rappresentati di scuole, di strutture turistico/ricettive, di ordini professionali operanti sul territorio alcamese”.       

L’invito a proporre soluzioni relative alle situazioni urbanistiche attuali e creare così le basi per un’efficace collaborazione a vantaggio della città, è esteso a tutti: la relativa documentazione deve essere presentata al Protocollo Generale del Comune di Alcamo, in Piazza Ciullo, indirizzata all’Ufficio Gabinetto Sindaco – Collaboratori Civici.