Alcamo-Pd chiama a raccolta gli scontenti della politica

Il PD di Alcamo in una nota ufficiale propone di comporre in città un’area del riformismo civile e politico in cui riunire, nel rispetto della pari dignità, persone, associazioni, movimenti e sigle politiche che si rivedono negli ideali della sinistra riformista e del cattolicesimo democratico. “Un’area – scrive nella nota la segretaria cittadina Giulia Calvaruso (nella foto) – capace di ridare voce a una politica onesta ma aperta a tutti i cittadini e non arrogante per condividere e non dividere”. L’obiettivo è quello di richiamare la vasta fetta dell’elettorato che ha disertato le urne alle ultime elezioni regionali: “Siamo convinti che tanti cittadini, oggi esclusi e delusi dall’arroganza grillina al governo, – aggiunge la Calvaruso – possono essere interessati a condividere un’aerea di civile, sincera, forte e democratica opposizione, piuttosto che affondare  lentamente ma inesorabilmente nelle sabbie mobili a 5 stelle”.