Alcamo-Parte la missione parrocchiale, coinvolte tre parrocchie

Una ventina di missionari provenienti da varie regioni d’Italia da stamane ad Alcamo. E’ partita, infatti, la missione parrocchiale che coinvolge le parrocchie Sant’Anna-Cappuccini, San Francesco di Paola e San Giuseppe Lavoratore di Alcamo. La missione parrocchiale, che si concluderà domenica 31 marzo, vede una numerosa serie di incontri e celebrazioni eucaristiche. I missionari sono ospiti nelle famiglie delle tre parrocchie coinvolte in questa iniziativa che unisce la preghiera alla solidarietà. Oggi alle 18 celebrazione eucaristica e mandato ai missionari. Presiede don Franco Finazzo, vicario zonale. In serata giro turistico per Alcamo per far conoscere a questi sacerdoti le bellezze della città. Incontri con i gruppi parrocchiali e lunedì, martedì e mercoledì della settimana entrante alle 7,30 i missionari augureranno il buon giorno alla città davanti alle scuole e alle fermate degli autobus. Visita agli ammalati e alle attività commerciali del territorio, incontri gruppi parrocchiali. Previsti anche incontri con gli operatori pastorali e gruppi ecclesiali, incontro con giovani e famiglie. Il vangelo nelle case fa parte anche del calendario delle iniziative che prevedono pellegrinaggi al santuario dedicato a Maria Santissima dei Miracoli, Patrona della città di Alcamo e ai cimiteri. Venerdì 29 marzo dalla chiesa di San Giuseppe partirà la Via Crucis nel territorio parrocchiale, mentre sabato 30 marzo alle nove, celebrazione eucaristica nella chiesa di Santa Chiara e visita al santuario della Madonna dell’Alto e alla cappella del Ladro Buono. Alle 15 incontro con i bambini della catechesi e poi con i genitori. Domenica 31 marzo alle 11 celebrazione eucaristica nella chiesa di San Giuseppe e chiusura della missione parrocchiale. Questi alcuni degli eventi principali previsti nel programma che vede protagonisti i missionari disponibili per colloqui spirituali.