Alcamo, nuovo ospedale. L’ASP stanzia le somme per progettazione e direzione lavori

0
2054

Altro passo avanti verso la costruzione del nuovo ospedale di Alcamo che dovrebbe sorgere in contrada San Gaetano, quasi di fronte allo svincolo autostradale. L’Azienda sanitaria provinciale di Trapani ha infatti stabilito l’ammontare delle some disponibili, poco meno di 1.750.000 euro, per effettuare la progettazione esecutiva del nuovo presidio ospedaliero di cui si parla da almeno un ventennio e che, durante la sindacatura Scala, fu al centro di un protocollo sottoscritto da Provincia Regionale di Trapani, Comune di Alcamo, assessorato regionale alla salute e ASP.

La delibera sottoscritta ieri dal direttore generale dell’Azienda sanitaria provinciale trapanese, Fabio Damiani, avvia l’iter per andare ad indire la gara d’appalto per aggiudicarsi la predisposizione degli elaborati di ingegneria relativi alla progettazione di fattibilità tecnica ed economica, definitiva ed esecutiva, per la direzione dei lavori e per il coordinamento della sicurezza dei lavori. In tutto 1.743.000 euro. I finanziamenti statali per la costruzione del nuovo ospedale di Alcamo erano stati sbloccati, con l’ultimo passaggio necessario, nel luglio scorso e poi le somme vennero accreditate alla Regione che le affida all’azienda sanitaria provinciale. In ballo c’è un’opera per un importo di 21 milioni di euro.

In un primo momento si parlò della stessa cifra ma alla quale avrebbero contribuito i privato con il cosiddetto “project financing”. Poi invece i vertici della sanità trapanese reputarono di potere realizzare l’ospedale soltanto con il finanziamento pubblico. La costruzione di un nuovo ospedale ad Alcamo andrà a regalare maggiori servizi e maggiore assistenza a una vasta area  in cui vive un’utenza di oltre centomila persone. Servirà anche a dare un nuovo impulso alle professioni sanitarie e para-sanitarie nonché a riqualificare un’area, lungo la provinciale per Alcamo Marina, da tantissimi anni vincolata e in stato di abbandono.