Alcamo-Mostra “Incursioni” prorogata, domenica laboratorio di scultura

0
427

 

Inserita nel cartellone alcamese del Natale 2016, la personale “Incursioni” del siciliano Domenico Pellegrino ha riscosso e continua a riscuotere un buon successo di pubblico. Aperta tutti i giorni dalle 17 alle 21, proseguirà fino al 28 febbraio: una galleria di supereroi, rivisitati e corretti secondo un incastro singolare tra spirito pop e riferimenti folk, con i personaggi dei fumetti americani accostati alle luminarie siciliane della tradizione. La mostra, che si innesta nelle stanze di palazzi storici da riscoprire attraverso l’arte contemporanea, sta facendo tappa ad Alcamo dal 16 dicembre scorso, all’interno della chiesa di San Pietro, nella via Barone San Giuseppe. Riconosciuta patrimonio dell’arte italiana dal FAI –Fondo Ambiente italiano, è una delle più antiche chiese cittadine. Notevolmente danneggiata dal sisma del 1968, è normalmente chiusa al pubblico, ma già nell’ottobre scorso fu riaperta per ospitare un evento nell’ambito della Faimarathon. La chiesa è di proprietà dell’IPAB Opere Pie Riunite “Pastore e San Pietro” di Alcamo ed annessa all’istituto che accoglie circa 30 bambini. Proprio questi ragazzi hanno incontrato Domenico Pellegrino lo scorso 28 gennaio e lavorato insieme all’artista nell’ambito di un laboratorio di scultura. Intanto è stato programmato un altro appuntamento dedicato ai bambini che si terrà domenica prossima 19 febbraio alle ore 10.30. La partecipazione è gratuita: è possibile prenotare al numero 091334359. Un altro laboratorio di scultura a cui potranno prendere parte bambini di età superiore ai 4 anni: avranno l’opportunità di lavorare l’argilla e realizzare il proprio supereroe preferito da portare a casa.