Alcamo, monsignor Puma lascia la chiesa Madre

0
449

Lascia la chiesa Madre di Alcamo, dopo quattro anni di servizio pastorale, monsignor Ludovico Puma, arciprete e vicario zonale. A partire dal prossimo primo settembre il suo posto sarà preso ad Alcamo da padre Alfredo Giordano di Castellammare, che ha ricoperto vari incarichi tra i quali quelli di cappellano militare. Seguirà monsignor Puma padre Marie Boniface, con il quale continuerà la sua missione pastorale nelle chiese di Santa Rita, San Giuseppe e Santissimo Crocifisso di Castellammare. Monsignor Puma si è fatto apprezzare dagli alcamesi per le sue doti di umanità a servizio degli “ultimi”, per la sua preparazione teologica e per la sua umiltà. Monsignor Ludovico Puma, che di recente ha celebrato il suo 53° anniversario di ordinazione sacerdotale, è esperto in diritto canonico, parroco per molti anni a Castellammare e poi ad Alcamo e Scopello, ha ricoperto numerosi incarichi in questi 50 anni di ministero sacerdotale non solo nella diocesi di Trapani ma soprattutto a livello regionale a fianco del cardinale Salvatore Pappalardo, ma anche dei cardinali Salvatore De Giorgi e, negli ultimi anni, del cardinale Romeo. Vicario episcopale del vescovo Francesco Ricceri, vicario generale per due anni con il vescovo Domenico Amoroso, amministratore diocesano prima dell’ingresso del vescovo Miccichè e infine vicario episcopale, è stato per 16 anni, dal 1986, direttore della Segreteria pastorale della Conferenza Episcopale Siciliana e per 12 anni, fino al 2012, Presidente per 11 anni del Tribunale Ecclesiastico regionale siculo. Componente di numerose commissioni e consigli in ambito regionale e nazionale, come la Commissione presbiterale italiana per più trienni, è stato anche docente della Facoltà Teologica di Sicilia e Assistente ecclesiastico provinciale e regionale dello scoutismo cattolico. Una persona di grande valore. Un sacerdote che continua a svolgere con grande impegno la sua missione.

 

(foto: Monsignor Puma durante la processione del Santissimo Sacramento ad Alcamo)

 

puma 25

25° ANNIVERSARIO