Alcamo Marina, ruspe e camion in funzione. Forza Italia al vetriolo contro Surdi

0
900

La gravissima emergenza rifiuti che, da almeno un mese, ha colpito Alcamo con forme e disservizi senza precedenti, è riuscita se non altro a fare compattare l’opposizione consiliare e a fare uscire allo scoperto anche il coordinamento comunale di Forza Italia, partito che non ha rappresentanti in consiglio. Il documento degli azzurri, proprio nel giorno in cui finalmente ad Alcamo Marina Energetikambiente, nel rispetto del nuovo contratto, è intervenuta a tappeto con l’ausilio di un grosso gommato dotato di ruspa e di grossi camion che hanno finalmente raccolto anche ingombranti e sfalci di potatura, esordisce con particolare sarcasmo: “Peccato che non ci sono più gli attivisti del M5S (o se esistono ancora sono silenti)…!  Loro sarebbero stati molto bravi a denunciare l’inefficienza dell’amministrazione comunale di Alcamo nella gestione dell’emergenza rifiuti, avrebbero trovato argomentazioni forti e la popolazione sarebbe stata coinvolta nella protesta. “Metteteci alla prova” – continua Forza Italia – era il loro slogan in campagna elettorale, e molti cittadini alcamesi, pensando che non si potesse stare peggio, hanno deciso di fidarsi.  Li hanno messi alla prova ed il risultato è sotto gli occhi di tutti. Vedere durante la campagna elettorale gli attivisti del M5S, con  scope e  attrezzi  vari, pulire le ville e  la spiaggia,  faceva  sognare. Dopo   3   anni  di  amministrazione  5   stelle  il  sogno è   diventato  un   incubo,   e le  piazze e strade sono sporche come mai. È vero che prima o poi anche l’emergenza rifiuti finirà – ammette Forza Italia – ma il buon amministratore si adopera per prevenire la situazione di emergenza mettendo in campo le proprie competenze (quando le possiede…! E quando non riesce ad assicurare l’efficienza dei servizi ammette con umiltà di aver fallito.  Ma i nostri amministratori no…!  La colpa è sempre degli altri (quelli di prima…).  “Bisogna dare tempo…” dicevano dopo  il primo anno i loro elettori più “affezionati” o che non volevano ammettere a loro stessi di aver sbagliato a votarli. Sicuramente  i  nostri  amministratori  sono  animalisti:  topi  e  blatte ad Alcamo e ad Alcamo Marina sono specie protette che vengono ben alimentate dai rifiuti…!
I precedenti amministratori per uno stato di degrado della città come quello attuale sarebbero stati “messi    in  croce”   dagli attivisti  M 5 stelle .   Ma  gli  attivisti dei 5 stelle   non ci sono  più…,  sono diventati amministratori, cattivi amministratori. E’ ora di svegliarsi e agire. Forza Italia c’è , e vuole iniziare  un nuovo percorso per un nuovo governo di Alcamo. Intanto caro Sindaco  . così si conclude la nota dei forzisti – o  ti  attrezzi  per  organizzare un raccolta dei rifiuti  che  abbia  questo nome, o torni a fare l’attivista dei 5 stelle E TI DIMETTI  .