Alcamo-Le proposte al sindaco di FareAmbiente

 

Piena disponibilità da parte del sindaco di Alcamo, Domenico Surdi nei confronti della sezione locale di FareAmbiente, presieduta da Francesca De Luca che con una delegazione ha incontrato il primo cittadino e l’assessore Butera. Piena disponibilità ad ascoltare le proposte in uno spirito costruttivo tanto che FareAmbiente ha definito “molto positivo l’incontro con Surdi”. Sul tappeto una serie di problematiche che riguardano la tutela e salvaguardia dell’ambiente. Il primo argomento affrontato è stato quello del risanamento, nei limiti del possibile di Alcamo Marina. In particolare FareAmbiente ha chiesto di elaborare un piano per accertare come avviene lo smaltimento dei reflui ad Alcamo Marina e sull’ uso delle spiagge. Francesca De Luca ha poi chiesto al sindaco di accertare i termini di una convenzione, fatta dal commissario Giovanni Arnone, con alcune associazione per Monte Bonifato. Va sottolineato che, grazie a FareAmbiente è stata firmata la convenzione con il Dipartimento delle foreste che ha gli uomini e le competenze per tutelare i 300 ettari di verde sul monte Bonifato, per prevenire anche gli incendi. Già gli operai si sono messi all’opera da tempo. Inoltre FareAmbiente dall’inizio dell’anno ha presentato al Comune di Alcamo una serie di richieste per chiarimenti. Ma fino ad oggi dagli uffici non è arrivata alcuna risposta. Si è parlato anche della manutenzione del verde pubblico. Domenico Surdi ha ascoltato con interesse i componenti della delegazione di FareAmbiente sottolineando che c’è la massima attenzione dell’amministrazione comunale sui temi di tutela del territorio.