Alcamo-L’albero di piazza Mercato sarà dedicato a Ludovico Corrao

Un cerimonia con l’apposizione di una targa. Si svolgerà a fine mese in piazza Mercato ad Alcamo per dedicare l’alberello piantato ieri a Ludovico Corrao, uno dei personaggi più importanti della storia della città. La piantumazione dell’alberello, avvenuta ieri, su richiesta dello scorso 4 aprile al Comune, presentata dall’istituto di bioarchitettura sezione di Trapani, con sede anche ad Alcamo che è presieduta da Salvatore  Cusumano. Alla cerimonia saranno presenti anche  Francesca Corrao e Lillo Pumilia, massimi responsabili della Fondazione Orestiadi. La cerimonia si svolgerà a fine mese non appena si sarà conclusa al Collegio dei gesuiti la mostra di opere dedicata a Ludovico Corrao, che dopo il chiarimento tra la Fondazione e  il sindaco di Alcamo si spera che venga dedicato qualcosa di molto importante all’ex senatore, che lo scorso 26 giugno avrebbe compiuto 90 anni. Allo stato attuale l’unica intitolazione ad Alcamo su Ludovico Corrao è la sezione locale di Legambiente. Ricordiamo he suscitò scalpore e meraviglia e non solo in Italia la bocciatura da parte dei consiglieri comunali grillini della proposta del gruppo di Abc di dedicare la strada per monte Bonifato a Ludovico Corrao. In  cima a monte Bonifato abitava Corrao e la sua villa era meta continua di uomini politici, di esponenti internazionali della cultura e di tanto altro.  Ad Alcamo Ludovico Corrao portò importanti eventi. Ne ricordiamo uno nell’ex chiesa dell’Annunziata dove si esibì un gruppo folk internazionale iraniano e a seguire una recita di Giorgio Albertazzi. Gibellina divenne la sua creatura e sempre si è battuto per la pace dei popoli e per i rapporti con le genti del Mediterraneo. Ora c’è da augurarsi che l’alberello piantato ieri non faccia la fine della jacaranda, che un bel giorno scomparve, nonostante le proteste degli ambientalisti e al suo posto venivano collocati la sera tavolini per lo svolgimento della movida selvaggia. Alcuni anni fa erano due le jacarande in piazza Mercato.