Alcamo, interventi all’illuminazione: torna la luce in contrada Sasi

0
201

Da tempo immemorabile oltre un chilometro di strada totalmente al buio. Eppure contrada Sasi oggi rappresenta il cuore pulsante dell’economia alcamese: una vasta area artigianale dove insistono importanti aziende, alcune anche di import ex export a livello internazionale. Finalmente si torna a dare dignità ad una zona che era stata dimenticata. Da venerdì sono partiti degli interventi a tappeto per riattivare tutti i punti luce, oltre un centinaio, che costeggiano entrambe le vaste corsie realizzate appositamente per permettere l’entrata e l’uscita dei mezzi pesanti. Soprattutto in inverno la situazione era davvero impossibile, il grido d’allarme degli imprenditori riecheggiava periodicamente ma rimanevano voci nel vento. La ditta esterna a cui è stato affidato l’appalto ha messo mano non solo alle lampade, sostituendole, ma anche sul quadro elettrico oramai danneggiato. Installate luci di colore giallo ed a risparmio energetico rispetto alle vecchie lampade che invece comportavano un forte dispendio di energia elettrica. “Si tratta di un intervento – afferma l’assessore alle Manutenzioni Vittorio Ferro – che rientra nell’ambito di una maxi operazione di riqualificazione degli impianti di illuminazione della città. Da 6 mesi questi interventi vanno avanti e proseguiranno con un’ultima tappa prevista per il viale Italia”. Si tratta di un progetto di efficientamento energetico degli impianti in dotazione al patrimonio comunale, tra i quali anche il sistema dell’illuminazione pubblica. Nella maggior parte dei casi sono state installate lampade a led dove non possibile sono state comunque usate lampade di tecnologie più efficienti. In particolare ad essere state rimosse lampade a vapori di mercurio che rappresentavano circa il 30% dei punti luce della città. Nello specifico nella prossima tappa che sarà effettuata su viale Italia saranno anche effettuati interventi di sostituzione delle armature presenti in tutta l’arteria, tra le più trafficate di Alcamo. Prima di contrada Sasi un altro intervento era stato completato su piazza Bagolino, area di accesso al principale corso VI Aprile dove insistono centinaia di posti auto.