Alcamo, il presepe vivente di S. Maria

0
422

Lo scenario è costituito da varie capanne che ospitano i classici pastorelli, interpretati da adulti e bambini che frequentano la parrocchia, e un gran numero di animali: un cavallo, un pony, tre struzzi, cinghiali, pecore e capre e, come la tradizione vuole, il bue e l’asinello. Tutto questo è stato allestito presso la parrocchia di S. Maria di Gesù, dove è stato allestito il suggestivo presepe vivente: è stato inaugurato il 24 dicembre, dopo la messa di mezzanotte

I cancelli del presepe si apriranno ancora domani 1° gennaio e il 4, il 5 e il 6 gennaio dalle ore 17.00 alle 24.00 per permettere ai visitatori di immergersi in questa bellissima coreografia di colori, odori e visioni che consentono di respirare appieno il clima natalizio. Alla fine del percorso si è liberi di lasciare un’offerta.

Da molti mesi centinaia di ragazzi, ma anche i loro genitori, hanno collaborato entusiasticamente per creare questo bellissimo evento di cultura, tradizione e religione.

Il 6 gennaio, giorno dell’Epifania, il gran finale, che prevede, prima dell’arrivo presso la capanna di Gesù Bambino per portare i tradizionale doni, la passeggiata a cavallo dei Re Magi lungo Piano Santa Maria, via Maria Riposo, Via Maestro Marrocco e Via Florio.