Alcamo. Gara di slalom Torna il rombo dei motori sul monte Bonifato,

0
14

Le verifiche tecniche sabato pomeriggio 23 giugno ad Alcamo in piazza Bagolino. La gara il giorno dopo a partire dalle nove sul tornanti del Monte Bonifato. Saranno un centinaio i piloti al via tra i quali una ventina di alcamesi tra cui De Simone, Blunda, Amato, Rizzo ed altri. Il rombo dei motori torna   sui tornanti del Monte Bonifato per la seconda edizione delle gara di slalom, organizzata dalla Kinisia Promoter di Peppe Licata. La gara dalla lunghezza di tre chilometri, con arrivo a poche centinaia di metri dalla Funtanazza, è caratterizzata da 9 postazioni. La gara,  con partenza alle 9, su tre manche. Ad Alcamo la sfida per l’assoluto vedrà protagonisti Peppe Castiglione di Custonaci e i busetani Peppe Virgilio e Nicolò Incammisa e l’alcamese Dino Blunda. Non è nelle migliori condizioni  il manto della strada che porta in cima al Monte Bonifato. Numerose le gobbe, gli avvallamenti e pertanto i piloti dovranno fare attenzione anche se non ci sono particolari problemi di sicurezza a causa dei tanti birilli che rallentano le vetture. L’ultima gara di velocità pura si svolse il 24 giugno del 1984. La prima edizione il sei ottobre del 1963. E restando in tema motoristico, se tutto procede come da programma, il 21 e 22 luglio il gran prix dei go kart in piazza della Repubblica, valevole quale gara del campionato italiano. E domenica 24 giugno sui tornanti della monte Erice il club Sartarelli di Trapani riproporrà quanto organizzato un mese fa ad Alcamo. Ovvero una rievocazione storica, che si traduce in una passeggiata sul percorso usato per la Monte Erice, valevole per il campionato italiano della montagna.