Alcamo, erogazione idrica: i turni slittano a 5 giorni

“Emergenza idrica sotto controllo” fa sapere il Comune di Alcamo. Si slitta dai consueti quattro giorni agli attuali cinque: il settore servizi tecnici comunica, per l’ennesima volta, che gli attuali ritardi nella turnazione dell’erogazione idrica sono dovuti alle ultime perdite riguardanti la sorgente della condotta di Dammusi.

Ma i disagi non dovrebbero durare a lungo: i tecnici del Comune sono già al lavoro insieme agli operai per effettuare nel più breve tempo possibile le riparazioni del caso ed arrecare il minor danno possibile alla cittadinanza.

Gli alcamesi sono ormai abituati agli altalenanti turni della distribuzione dell’acqua: l’emergenza idrica in città sembra essere diventata cronica.

Risale a neanche un mese fa lo slittamento dei turni dovuto alle perdite riguardanti la condotta di Dammusi: in quella occasione erano state provocate dalle frane dovute alle abbondanti piogge. E a fine gennaio perfino i rubinetti del Bottino, il serbatoio della città, che eroga acqua potabile, erano rimasti a secco, ancora una volta per il  per il collasso della condotta di contrada Dammusi, che apporta alla città una quarantina di litri di acqua al secondo. Altri 10 litri sono garantiti dal dissalatore di Trapani, mentre è la sorgente di Contrada Cannizzaro la più preziosa per Alcamo, da cui arrivano circa 50 litri di acqua al secondo, più della metà del fabbisogno giornaliero dell’intero territorio – ma anche quest’ultima ha subito parecchie riparazioni nel tempo. Insomma una rete idrica evidentemente ridotta ad un vero e proprio colabrodo: da anni si parla della necessità di provvedere ad un suo totale rifacimento.. Secondo i maligni dietro a queste emergenze ci sarebbe un preciso disegno per alimentare il business delle autobotti private ma l’amministrazione comunale ha sempre smentito.

Vero è che secondo le stima dei tecnici del Comune per la sostituzione della rete occorrerebbero almeno 2 milioni di euro e per un ente alle prese con i sempre crescenti tagli da Stato e Regione è pressoché impossibile trovare attualmente le necessarie risorse finanziarie.

to include destroyer escorts
isabel marant shoes How to Dress like a Modern Gypsy

coloured pinstripe jodhpurs can look almost smart
woolrich bolognaThe 8 Best Internet Sketch Troupes Whose Initials Aren’t TAM